Magny Cours ci tradisce all’ultimo

04

Sul tracciato francese di Magny-Cours si è svolta l’ottava tappa del Mondiale Supersport 300 nel week end del 29 settembre-1 ottobre. Un circuito anche questo nuovo e mai testato dai nostri piloti, che comunque hanno dimostrato carattere e tecnica, conquistando la seconda migliore qualifica dell’anno.

Sin dal venerdì Gabriel Noderer ed Alex Triglia sono stati a ridosso della Qualifica 2, per poter entrare di diritto nella lotta dalla 1° alla 12° posizione.

Il sabato, però si sono rimescolate le carte, con una pioggia battente che ha regalato grandi emozioni, grande patos sia per gli spettatori che per gli addetti ai lavori, visto che questa condizione non si era ancora verificata in prova.

Alex Triglia con un ottimo ritmo è riuscito a conquistare sino a pochi secondi dalla fine la seconda posizione del gruppo, che gli avrebbe permesso di entrare nelle Q2, ma a pochi secondi dalla bandiera a scacchi, quando aveva ancora una volta abbassato il suo tempo, gli è stata tolta la seconda posizione per pochi millesimi, classificandosi 4° del gruppo e quindi 14° in griglia. Gabriel Noderer invece ha conquistato un ottimo sesto posto, e quindi il 16° in griglia, anche lui molto efficace sul bagnato.

La domenica, nuovamente una condizione particolare, infatti una leggera pioggerellina copriva tutto il tracciato. Situazione difficile per i piloti, non essendoci le condizioni di gomme rain, ma nello stesso tempo sicuramente non ottimale per le gomme slick. Allo spegnersi del semaforo, Triglia parte subito forte transitando 11° sul traguardo con a ruota Noderer. Al secondo giro, Gabriel, causa un’incertezza dell’avversario che aveva a ruota, è protagonista di un contatto che lo porta a chiudere anticipatamente la gara, peccato perché aveva un ottimo passo. Alex, ormai agganciato al trenino dei primi, si lancia in sorpassi e controsorpassi in un gruppo di ben 8 piloti. Purtroppo una sbavatura all’ultimo giro, con una frenata che lo porta fuori traiettoria, fa sì che venga superato da sette avversari concludendo 19° al traguardo.

Ancora una volta questo Mondiale si dimostra molto competitivo, ma la Scuderia Maranga Racing è sempre presente a combattere per posizioni importanti e sempre a punti, con grandi attenzioni dei media e delle televisioni presenti, infatti anche in questa gara non sono mancate le riprese dei nostri piloti in diretta Mondiale.

Round08_Magny-Cours_SPP300_Scuderia_Friday-8271