Marangoni: Puntiamo sui giovani e ci prepariamo a una grande stagione

Il team manager e proprietario della Scuderia Maranga Racing rilancia il suo impegno nel campionato Mondiale Supersport 300. Nell’intervista a Motortrend programmi e prospettive per il 2020.

Bologna (ITA), 28 gennaio 2020. Alberto Marangoni, team manager e proprietario della Scuderia Maranga Racing, ospite della trasmissione Motortrend di Massimo Manfregola, ha svelato da MBE 2020 – la fiera della moto di Verona – programmi e aspettative per la stagione che sta per iniziare.

Il campionato di riferimento sarà ancora una volta il World Supersport 300 – categoria inserita all’interno circus del WorldSBK – che debutterà il 25 marzo 2020 in Spagna, sul circuito di Jerez.

Dieci saranno le gare che vedranno impegnate le Kawasaki Ninja 400 della squadra bolognese sui circuiti di tutta europa, ben 50 i piloti iscritti alla classe “leggera” del mondiale delle moto derivate dalla produzione di serie.

Tre i piloti della Scuderia Maranga Racing, che rispetto al 2019 si allarga e diventa più internazionale: insieme al confermato Borja Sanchez, che ha ben figurato lo scorso anno, ci saranno Indy Offer e Jarno Ioverno, pronti a dare battaglia in una categoria affollata e competitiva.

Borja Sanchez, 19enne pilota galiziano, è il più esperto dei tre, ed ha al suo attivo tre podi e una pole position nel WorldSSP300 nelle sue 27 gare complessive.

Jarno Ioverno, classe 2002 viene da due stagioni nel campionato regionale velocità Piemonte – dove ha vinto sia nella categoria Rookie sia nella categoria Expert – e dal Trofeo Moto Estate.

Indy Offer, 17enne britannico, nel 2019 ha disputato il campionato nazionale inglese British Junior Supersport piazzandosi al sesto posto. Entrambi hanno già disputato una gara nel mondiale 300 correndo come Wild Card a Magny Cours.

Alberto Marangoni non nasconde la sua soddisfazione per la lineup di piloti che è riuscito a costruire e si dice fiducioso per la stagione 2020: «Borja si è ben comportato lo scorso anno e certamente meritava la conferma, sarà un piacere averlo ancora con noi. Gli abbiamo affiancato Indy Offer e Jarno Ioverno, due promesse del motociclismo che crediamo possano far bene. Crediamo molto nei giovani e nell’opportunità di visibilità che questa categoria può dare. Per questo ci impegnano ad essere presenti a fiere ed eventi importanti come è stato l’MBE di Verona e vogliamo primeggiare nel campionato”.

L’intero Speciale MBE 2019 di Motortrend è visibile cliccando qui.

Il calendario 2020 del Mondiale WorlSSP300 e la entry list.