Si sfiora la zona punti in Inghilterra

cover-donington

Donington una pista complicata grazie ad un tracciato tortuoso e con grandi cambi di pendenza, un week end che si sapeva essere complicato, visto che i giovani piloti della Scuderia Maranga Racing non avevano ancora avuto possibilità di confronto con l’asfalto Inglese.

Tre giorni di sole e caldo hanno però aiutato l’apprendistato con la pista per Alex Triglia e Gabriel Noderer, che sin dal venerdì hanno percorso molti giri per poter meglio apprendere e conoscere il tracciato ed i suoi segreti.

Il Sabato, entrati nella Q1, hanno subito spinto per poter essere nelle prime posizioni per poter cercare di accedere nella Q2. Gabriel Noderer inanellando diversi giri veloci ha subito preso la zona alta della classifica, tenendola fino a metà turno, quando una scivolata lo ha estromesso dal proseguire le qualifiche, impedendogli di migliorare per entrare nella Q2. Alex invece, in ottima crescita e migliorando il suo best lap, non è riuscito a sfruttare il suo giro buono per via della caduta di un avversario.

La gara è stata una rimonta, forti del passo di gara e di un continuo miglioramento sul giro ad ogni ingresso pista. Al semaforo verde i due alfieri della Scuderia Maranga Racing sono scattati benissimo portandosi subito a ridosso della zona punti. Alex e Gabriel hanno combattuto 13 giri con sorpassi al limite e staccate all’ultimo metro in un gruppo di sei piloti. Allo sventolare della bandiera a scacchi però, causa due errori a metà tracciato, hanno perso la possibilità di raccogliere punti importanti per il campionato.

Ora tutti concentrati per questo fine settimana a Misano, test di tre giorni in vista del Mondiale sempre qui il 16-18 giugno.