I test di Aragon in Spagna e le prime riprese televisive del reality hanno aperto definitivamente la stagione 2015

I test di Aragon in Spagna e le prime riprese televisive del reality hanno aperto definitivamente la stagione 2015

La Stagione della Scuderia Maranga Racing è definitivamente partita dopo i lunghi preparativi tecnici e logistici per la categoria Superstock 600, campionato definito Europeo ma a tutti gli effetti un Mondiale, dato che non ci sono campionati al di sopra di questo della stessa categoria con in più la concomitanza con il Mondiale Superbike.

Il sipario si è aperto sul difficile e tecnico tracciato di Aragon, al nord della Spagna, dove la Scuderia Maran.ga. Racing ha svolto tre gironi di test per preparare la moto al week end del 10-12 di aprile, dove si svolgerà la gara di apertura del campionato. Il giovane Pilota Davide Stirpe ha potuto così prendere confidenza con il nuovo tracciato, non in condizioni ottimali visto il forte vento ed una temperatura tipicamente invernale.

Il lavoro svolto dal team pertanto è stato trovare il miglior compromesso di assetto alla Kawaski 600, cercando di dare a Davide Stirpe la miglior fiducia possibile per poter cercare le migliori traiettorie ed un passo sul giro competitivo. Un ottimo lavoro di squadra e il supporto diretto dell’Andreani Group- Ohlins alle sospensioni della moto hanno permesso alla Scuderia Maran.ga. Racing e a Davide Stirpe di essere assolutamente vicini ai migliori tempi dei veterani di questa categoria, creando ottimi presupposti per la prima di campionato.

Al rientro in Italia nel Reparto corse Scuderia Maran.ga. Racing Powered SBKorse con il morale alto, il Team Manager Alberto Marangoni ha incominciato le registrazioni del nuovo documentario/reality partendo proprio dallo smontaggio moto e preparazione motori per la stagione 2015, uno spaccato di tecnologia e tecnica che sarà messa a disposizione dell’utente finale. Una finestra di informazione e di comunicazione di quello che è la vita, le passioni e le difficoltà di un team motociclistico.

I pulsanti REC e PLAY sono stati premuti, ora non ci resta che divertirci durante le gare e i video che saranno trasmessi a breve.